Identità d’Abruzzo

Un packaging per raccontare la nostra identità.

Volontà di appartenenza alle proprie radici e amore per il territorio sono i valori fondanti dei quali Aurum Terrae Bio vuole farsi portavoce.

Per custodire i nostri prodotti abbiamo scelto un packaging che, attraverso i suoi colori (il verde, a ricordo delle rigogliose colline e montagne che muovono dolcemente il nostro territorio e il blu del mare che bagna allegro le sue coste) possa esprimere tutta l’anima dell’Abruzzo.

Il disegno richiama invece, seppur in maniera stilizzata, la “Presentosa”, il gioiello simbolo della Regione forgiato dalle mani di maestri orafi, con la sua caratteristica filigrana, laborioso intreccio composto da un doppio filo di oro o di argento che richiama la forma di una spiga di grano.

Curiosità

La tradizione fa risalire le origini del cosiddetto “ciondolo dell’amore” al Settecento, mentre la diffusione del suo nome è legata alla letteratura e al poeta abruzzese più celebre Gabriele D’Annunzio, che nel suo libro Il Trionfo della Morte scrive: “Portava agli orecchi due grevi cerchi d'oro e sul petto la presentosa: una grande stella di filigrana con in mezzo due cuori ".

Nella cultura abruzzese il nome Presentosa viene probabilmente dal dialetto presentenze, cioè presentazione del fidanzamento: in occasione del primo incontro per conoscere i rispettivi genitori, questo gioiello veniva donato alla futura sposa dai suoceri come pegno d’amore indissolubile.

envelopephonemap-markercrossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram